mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeServizi e Risorse UtiliCome fare lo SPID online velocemente

Come fare lo SPID online velocemente

Il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) è un’identità digitale composta da una coppia di credenziali, ossia lo username e la password, con le quali è possibile accedere ai servizi online della pubblica amministrazione. Fare lo SPID consente di ottenere un sistema semplice e veloce utilizzabile da qualsiasi dispositivo con cui identificarsi in siti web ed app che aderiscono a tale sistema di riconoscimento digitale.

Se hai compiuto 18 anni puoi usufruire di tutti i benefici del nuovo sistema di autenticazione personale richiedendo il tuo SPID gratis: è infatti diventato ormai parte integrante della vita di tutti i giorni ed è possibile ottenerlo anche gratuitamente e velocemente online

Come fare lo SPID da casa

L’identità SPID si ottiene velocemente online scegliendo un servizio offerto da un identity provider, ossia un gestore dell’identità digitale, che mette a disposizione una piattaforma in cui è possibile registrare i propri dati anagrafici e procedere con il riconoscimento.

Per ottenere il proprio SPID gratuito il provider dovrà verificare la tua identità attraverso la richiesta di alcuni documenti, ed è possibile inoltre scegliere tra diverse modalità di riconoscimento.

Le modalità per ottenerlo

La prima modalità prevede l’utilizzo della firma digitale. Se ne sei in possesso sarà necessario avere con te il dispositivo che contiene il certificato di firma (o il lettore, in presenza di SmartCard), oltre ad un documento di riconoscimento e alla tessera sanitaria.

Un altro metodo per fare lo SPID velocemente online è quello di utilizzare la propria Carta Nazionale dei Servizi (CNS) precedentemente attivata presso l’ufficio competente. Sarà sufficiente preparare un documento d’identità e la tessera sanitaria.  

Infine ci si può far riconoscere ed ottenere lo SPID anche mediante video-riconoscimento online oppure di persona, recandosi presso una sede abilitata a tale procedimento. Servirà avere con sé come sempre il documento d’identità, la tessera sanitaria, ed uno smartphone o un computer (in caso di scelta della modalità in videoconferenza con un operatore).

Bisognerà in ogni caso seguire meticolosamente la procedura prevista dal proprio provider per ottenere lo SPID inserendo innanzitutto le foto del proprio documento e della tessera sanitaria. Continuando nella procedura bisognerà utilizzare il proprio certificato di firma digitale o la propria Carta Nazionale dei Servizi, entrambi indispensabili a firmare un contratto.

Il gestore potrà utilizzare un certificato di firma remota one-shot, che funziona tramite l’invio di un SMS contenente un codice OTP al tuo numero di cellulare, da inserire nella finestra di verifica presente sullo schermo per concludere la procedura. Una volta completato tutto l’iter riceverai una conferma di attivazione e potrai iniziare ad utilizzare il tuo nuovo SPID.

SPID online gratis

L’utilizzo di SPID per il cittadino è gratuito, ma puoi attivarlo scegliendo tra modalità gratuite o a pagamento. Vediamole assieme qui sotto, specificando con quali è possibile ottenere lo SPID online gratis:

Come vediamo ogni servizio richiede l’accesso con un determinato livello sicurezza. Il livello 1, permette l’accesso con semplice inserimento di nome utente e password; il livello 2, permette l’accesso con le credenziali SPID di livello 1 e in più la generazione di un codice temporaneo di accesso OTP (one time password) o in alternativa l’uso di un’APP fruibile da smartphone o tablet.

Infine il livello 3, permette l’accesso con le credenziali SPID e l’utilizzo di ulteriori soluzioni di sicurezza con eventuali dispositivi fisici (es. smart card) le quali vengono direttamente erogate dal gestore dell’identità prescelto.

Per fare un esempio, con lo SPID di Poste Italiane, oltre ad accedere a tutti i servizi offerti dalle Pubbliche Amministrazioni ed, in generale, dai Service Provider privati che espongono il logo SPID, sarà possibile più nello specifico accedere ai servizi postali più richiesti quali l’invio di una raccomandata oppure accedere all’area assicurativa di Poste Vita.

Aprire lo SPID: considerazioni finali

Abbiamo visto come lo SPID possa essere richiesto da coloro che abbiano compiuto il 18° anno di età, tuttavia i genitori possono richiedere il rilascio di SPID anche a favore di un minore: basterà rivolgersi al proprio gestore dell’identità digitale, e disporre di credenziali di accesso pari al livello 2.

In generale i tempi di emissione delle credenziali SPID cambiano in base al gestore di identità e alle modalità di riconoscimento scelte dall’utente, ma tendenzialmente è possibile fare lo SPID da casa velocemente e gratuitamente.

Con il Decreto PNRR 3 (e nello specifico, all’articolo 18-bis) è stato approvato in via definitiva il rinnovo di un ulteriore biennio per le convenzioni con gli Identity Provider di SPID, che ad oggi forniscono appunto i citati servizi di identità digitale. In questo momento i fornitori di identità digitale SPID sono: Aruba, Etna Hitech, InfoCamere, InfoCert, Lepida, Namirial, Poste Italiane, Sielte, Register.it, TeamSystem e TIM.

RELATED ARTICLES

SOCIAL

4,729FansLike

UTILE PER CHI VIVE ALL'ESTERO

spot_img

I più letti

GIOCA DA TUTTO IL MONDO

spot_img

Gli ultimi articoli

TUTTE LE CATEGORIE

Il tuo Assistenze Personale

close
send